"Arte e Salute" e le Star sull'orlo di una crisi di nervi

silvio-muccino-1.jpgSilvio Muccino vorrebbe imparare ad amare un po' più se stesso e a fidarsi degli altri, motivo per cui è in analisi da un anno. Un "amico" di Britney Spears rivela che in una lettera inviatagli dalla cantante si legge "sarebbe meglio se fossi morta". Bradley Barron Renfro, interprete de "Il Cliente" di Joel Schumacher, dopo una vita di eccessi passati tra droga, alcol e arresti, è stato trovato morto per cause ancora da accertare nella sua casa di Los Angeles.

"Da psicoterapeuta mi viene spontaneo chiedere che cosa stia succedendo alle star" scrive la blogger Emanuela Zerbinatti su Arte e Salute. Gli artisti di oggi sono forse più fragili di quelli del passato o è l'essere artisti oggi che è più difficile? Per saperne di più leggete il post su Arte e Salute.

  • shares
  • Mail