Protonutrizione ci parla di mortalità e fattori di rischio

mondo-tondo.jpgUn ristretto numero di fattori di rischio è responsabile secondo le statistiche ufficiali di più di un terzo della mortalità del pianeta: circa il 40% dei 56 milioni di decessi mondiali annui. Lo scrive Protonutrizione in un post del 21 novembre.

Essi non solo causano un numero così elevato di morti premature ma sono anche l'origine di una quota considerevole di patologie. Parliamo di malattie non contagiose, quindi dovute principalmente allo stile di vita.

Ma mentre fumo, alcol, ipertensione, elevati livelli di colesterolo e obesità sono imputati di almeno un terzo delle malattie nei paesi più industrializzati del nord America e dell'Europa, il basso peso alla nascita, ad esempio, è responsabile di più di tre milioni di morti all'anno tra i bambini dei paesi in via di sviluppo.

Continua a leggere il post "Moriamo facendo morire: il paradosso planetario delle risorse alimentari" su Protonuzione>>  

  • shares
  • Mail