Unkei-to: l'arma in più per combattere infertilità e sterilità

ginseng-pianta.jpgOggi parliamo della Unkei-to, la miscela di erbe che risulterebbe in grado di contrastare infertilità e sterilità. Qualche tempo fa ne ha dato notizia il The Journal of Reproductive Medicine.

L'Unkei-to è un cocktail di ginseng, cannella e ginger: è quasi del tutto sconosciuta a noi occidentali ma pare che in Giappone sia utilizzata dalla notte dei tempi per contrastare sindrome policistica ovarica e infertilità femminile.

Ultimamente è stato condotto un vero studio per comprovarne l'efficacia, presso i laboratori dell'Osaka Medical College, avvalendosi della collaborazione di 100 donne con problemi di questo tipo.

Su Piazzasalute.it si legge: "Tramite somministrazione quotidiana di circa 8 grammi di Unkei-to per il periodo di un mese, oltre la metà delle donne ha dichiarato di aver ottenuto incredibili giovamenti a livello di miglioramento del ciclo mestruale e delle successive ovulazioni. Non solo, molte hanno osservato una normalizzazione dei livelli dell'ormone luteinizzante, livelli particolarmente elevati nel caso di sindromi policistiche ovariche. Al momento non si conoscono ancora i reali meccanismi d'azione del preparato nè sono noti gli effetti tossici della miscela, cosa che spinge gli addetti ai lavori a consigliare solo ciò che è ampiamento documentato e convalidato".

  • shares
  • Mail