Sfigatto preannuncia la morte: sensitivo da "Oscar"

oscar.jpgChe gli animali abbiano una sensibilità molto più sviluppata della nostra e che spesso sappiano cogliere con molto anticipo avvenimenti, che noi non saremmo mai in grado di prevedere, è risaputo.

Pensiamo ad esempio alla semplicità con cui percepiscono i rumori, anche quelli che per noi sono impercettibili, e al loro intuito fino, che gli permette di avvertire i pericoli, così come i cambiamenti atmosferici.

La rivista New England Journal of Medicine ha raccontato la storia davvero incredibile di Oscar. Paola Segurini, curatrice di Gattivity, parla proprio della qualità strabiliante che contraddistingue questo gatto. Il micio, a quanto pare, sarebbe in grado di capire quando uno dei pazienti della casa di cura, in cui abita, sta per morire.

morte.jpgOscar, infatti, circa due ore prima di un decesso si avvicina al letto del paziente e arriccia il pelo, il personale dell'ospedale, consapevole della sensibilità del gatto, intuisce immediatamente cosa accadrà.

I medici riferiscono che è già stato trovato accanto a venticinque pazienti prima della loro morte e che fino ad ora non ha mai sbagliato. Chissà forse c'è una spiegazione a tutto questo, forse il corpo in punto di morte rilascia alcune sostanze che il felino riesce a percepire.

In attesa comunque che qualche scienziato riesca a dare una spiegazione certa a questo fenomeno, tutta la rete ne parla. Leggi, ad esempio, il Bastiancontrario, hai sentito, Jamesvip65 e il Blog di Moksilla.

  • shares
  • Mail