Live Earth: eco-sostenibile di nome o di fatto?

snipshot_e4umrkcjxct.jpg

Il sette sette zerosette è stata la suggestiva cornice temporale di un altrettanto suggestivo evento mediatico: il Live Earth, che questo weekend non avrete potuto fare a meno di sentire tra televisione, radio e, soprattutto Internet.

A diffondere l'evento online il portale di MSN che prometteva una copertura esclusiva e assolutamente personalizzabile dell'evento; promessa mantenuta, perché il Web in questo weekend di musica è stato un punto di riferimento importante. Ora si conta: in quanti hanno seguito il Live Earth online? Microsoft dice 9 milioni, ma siamo sicuri?

Come guardare un concerto che si svolge in contemporaneamente in otto diversi punti del globo? La risposta è semplice, online.

La copertura di MSN è stata eccezionale: il portale offriva la possibilità di seguire tutto il Live Earth online personalizzando la fruizione dell'evento. Mentre le televisioni proponevano i momenti migliori del Live Earth scegliendo cosa e quando mostrarlo, online la regia era in mano a ogni singolo spettatore che grazie a un'interfaccia intuitiva e funzionale poteva spostarsi liberamente da un concerto all'altro selezionando luoghi e momenti.

Continua a leggere "Live Earth: eco-sostenibile di nome o di fatto?" >>

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: