Farmaci nei supermercati, Ambreck: "Non facciamo sconti sulla professione"

In occasione del Decreto Bersani che, che liberalizza la vendita di farmaci nei supermercati, Blogosfere ha realizzato un'interessante inchiesta per capire cosa ne pensano gli italiani, per capire quanto siano informati e per comprendere il punto di vista di tutte le parti coinvolte.

Abbiamo intervistato il Dottor Alberto Ambreck, titolare della Farmacia Ambreck, in Via Stradivari 1, a Milano, che ci ha risposto alle nostre domande con molta precisione, manifestando con chiarezza l'opinione della categoria, che rappresenta. Qui puoi vedere la prima parte dell'intervista, qui di seguto la seconda.

Abbiamo dato voce ai consumatori, le cui risposte sono state molto diverse. Alcuni si sono detti estremamente contenti e soddisfatti della possibilità di acquistare farmaci all'interno degli ipermercati, altri hanno dichiarato che resteranno fedeli alle farmacie, perché non ritengono il servizio ugualmente qualitativo.

farmaci%20supermercati.jpgAvremmo voluto completare quest'inchiesta intervistando anche il personale interno ai corner-farmacia situati nei supermercati milanesi, che già si sono attrezzati per garantire questo servizio. Pur avendo contattato più volte sia l'Ipercoop dell'Acquario di Vignate, sia il Carrefour di Assago, non è stato possibile concordare l'intervista, a causa di un evidente mancanza di volontà e disponibilità da parte degli interessati.

Su Blogosfere Economia e Finanza potete trovare tutte le video interviste di quest'inchiesta.

  • shares
  • Mail