Giornata Mondiale senza Tabacco: per una vita senza fumo

campagna%20contro%20il%20fumo.jpg

Siete dipendenti dal brutto vizietto di fumare? Perché non cominciare da oggi ad appendere la sigaretta al chiodo, chissà che con un po' di buona volontà, proprio oggi in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, non riusciate una volta per tutte a smettere.

Sono circa dodici milioni e duecentomila i fumatori in Italia, secondo un'indagine dell'Istituto Superiore di Sanità a fumare è il 24,3% degli italiani. La maggior parte sono uomini e purtroppo per più della metà degli "addicted" il fumo resta un piacere e quindi è più difficile da abbandonare.

La Giornata Mondiale senza Fumo rappresenta da anni un'occasione periodica per riproporre il problema fumo. La fascia più rischio e quindi quella su cui devono essere principalmente indirizzate le campagne, è quella tra i 15 e i 17 anni, sul 60% di loro, infatti, la sigaretta esercita un discreto fascino. Migliore e più incoraggiante la situazione nelle scuole elementari, infatti secondo un'indagine della Doxa i bambini hanno una maggiore consapevolezza dei danni provocati dal fumo.

no%20smocking.jpgPer chi vuole smettere di fumare sono molte le iniziative lanciate dal Ministero della Salute. È attiva la campagna europea HELP, per una vita senza tabacco. Collegandosi al sito è possibile scaricare un programma per smettere di fumare, disponibile in tute le lingue europee, che prevede l'invio di venticinque messaggi nell'arco di due mesi per incoraggiare la volontà di chi ha intrapreso questo percorso.

I fumatori più incalliti potranno servirsi, sotto prescrizione medica, della pillola per smettere di fumare, in arrivo il 4 giugno in tutte le farmacie. Già disponibile in altri Paesi, il farmaco è a base di Vareniclina e agisce sui recettori della nicotina nel cervello, riducendo i sintomi tipici dell'astinenza. Vi ricordiamo anche il libro "É facile smettere di fumare, se sai come farlo", di Allen Carr, record di vendite online, e il Dvd "Smettere di fumare" del docente Giacomo Bruno. È possibile acquistarlo sia in libreria, sia online sui siti Autostima.net e Smettere-Fumare.net.

E a chi dovesse avere qualche riserva ad abbandonare il fumo, temendo d'ingrassare, allora consigliamo di leggere Species, dove troverà consigli molto pratici per evitare spiacevoli aumenti di peso. Leggi anche Macchia Nera, Modus Blog, Vita di Donna, che hanno fatto dei post interessanti sull'argomento.

  • shares
  • Mail