Allarme climatico: Greenpeace costruisce l'Arca di Noè

no%C3%A8.jpg

Chi non conosce il mito del Diluvio Universale? Sicuramente l'avrete tutti presente e forse può servire come immagine simbolo per rappresentare l'imminente crisi ambientale e il travolgente disagio climatico che stiamo vivendo.

Marco Pagani, curatore di Eco Alfabeta, segnala l'iniziativa di Greenpeace, che ha promosso la costruzione di una nuova Arca di Noè sul monte Arat, a circa 2500 metri d'altezza. Una carovana di muli e di cavalli stanno trasportando in cima al monte il legno necessario per costruire l'enorme Arca, che verrà inaugurata il 31 maggio.

arca%20no%C3%A8.jpgL'Arca ha l'obbiettivo di ricordare ai leaders del mondo che stiamo sfiorando una catastrofe, che avrà effetti devastanti per tutti, se non interveniamo immediatamente a mitigare il disastro climatico già in corso, che nei prossimi anni causerà alluvioni, siccità, malattie, crisi di ogni genere.

I paesi industrializzati, responsabili della maggiore quantità di emissioni di CO2 dovrebbero ridurle dell'ottanta per cento. Speriamo che questa imponente costruzione, che una volta ultimata fungerà da rifugio di montagna, sensibilizzi chi ha in mano le sorti del nostro povero Pianeta.

Cosa ne pensate?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: