Live Earth: un concerto per la salute del pianeta

live.jpg

Ventiquattro ore di musica per salvare il pianeta. Si tratta di Live Earth, concerto che s'inscrive all'interno della campagna di mobilitazione planetaria promossa dall'ex presidente degli Stati Uniti, Al Gore, per sottolineare l'emergenza climatica del pianeta relativamente al surriscaldamento globale.

Più di cento artisti, tra cui Madonna, i Black Eyed Peas, i Red Hot Chili Peppers, Bon Jovy, Lenny Kravits, gli U2, i Coldplay, i Foo Fighters e i Radiohead, solo per citarne alcuni, hanno confermato la loro presenza e si sono dati appuntamento allo stadio di Wembley, Londra, il 7 Luglio. La lista delle pop star che parteciperanno è stata resa nota da Kevin Wall, fondatore degli show Live Earth.

live earth.jpgIl concerto sarà l'occasione per lanciare un appello di sensibilizzazione a proposito degli allarmanti cambianti climatici, che mettono in pericolo la salute ambientale del Pianeta. Il Live Earth si terrà contemporaneamente in sette paesi: Washington, Shangai, Rio de Janero, Johannesburg, Tokyo, Sidney e naturalmente Londra.

Per l'evento si attendono più di un miliardo di persone. I biglietti per assistere al concerto saranno disponibili a partire dal 18 aprile e tutti i proventi andranno ad associazioni che lavorano per risolvere la crisi climatica, tra cui per esempio il Climate Group, Alliance for Climate Protection.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: