Per combattere l’ansia, prova lo yoga!

Se vuoi combattere l’ansia e ritrovare il tuo benessere, prova lo yoga.

yoga

Lo yoga è un valido alleato per la nostra salute, e ci aiuta anche a combattere l’ansia. Questa disciplina offre notevoli benefici, migliora il nostro benessere, il nostro equilibrio e persino il nostro umore. Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista JAMA Psychiatry, pare che lo yoga possa anche migliorare i sintomi del disturbo d'ansia generalizzato, una condizione comune che può provocare sintomi come nervosismo e preoccupazione cronici.

Per il loro studio, gli autori hanno messo a confronto gli effetti dello yoga, delle normali tecniche antistress e della terapia cognitivo comportamentale (CBT) sul disturbo di ansia generalizzato. Per farlo hanno arruolato un campione di 226 uomini e donne che soffrono di questa condizione, e li hanno assegnati casualmente a delle sessioni di Kundalini yoga, CBT e di educazione alla gestione dello stress.

Dopo un periodo di tre mesi, gli autori hanno osservato che la terapia cognitivo comportamentale e lo yoga possono ridurre significativamente i sintomi dell’ansia. Tuttavia, a distanza di sei mesi dalla fine dell’esperimento, solamente i pazienti sottoposti a terapia cognitivo comportamentale hanno continuato a mantenere gli effetti benefici più duraturi.


Ma a conti fatti, lo yoga può aiutare a ridurre l'ansia?


La risposta a questa domanda è “si", ma è importante tenere a mente che la terapia cognitivo comportamentale rappresenta il rimedio più adatto ed efficace anche a lungo termine.

Molte persone cercano interventi complementari e alternativi, incluso lo yoga, per curare l'ansia. Questo studio suggerisce che, almeno a breve termine, per le persone con disturbo d'ansia generalizzato è utile provare lo yoga per vedere se funziona per loro. Lo yoga è ben tollerato, facilmente accessibile e ha una serie di effetti benefici per la salute.

Foto da Dhiraj Gursale from Pixabay
via | ScienceDaily

  • shares
  • Mail