Legionella ad Aviano, 8 persone in ospedale a Pordenone

8 persone ricoverate in ospedale per casi di Legionella: ad Aviano la situazione è circoscritta.

Legionella

Piccolo focolaio di legionella ad Aviano. Nel comune del Friuli Venezia Giulia non c'è ancora emergenza, come hanno sottolineato le autorità locali, perché la situazione, secondo il sindaco Ilario De Marco, sarebbe circoscritta. Ma verrebbe sconsigliato di fare la doccia. 8 persone, infatti, si trovano ricoverate in ospedale per legionella. I sintomi sono febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Tutti vivono nella zona di Castello e appartengono a nuclei famigliari differenti.

L'allerta legionella va a sommarsi a quella per il Coronavirus. Come riferito dai media locali al momento è sconsigliata la doccia nella zona interessata: sotto esame l'acqua delle zone Castello e Villotta del comune del Friuli Venezia Giulia. Nei prossimi giorni il sindaco, Asfo e Hydrogea eseguiranno altre analisi. Campioni sono già stati prelevati nelle case delle persone che si sono ammalate. E si è in attesa dei risultati delle analisi condotte dall'Arpa.

Il sindaco Ilario De Marco ha commentato:

Siamo stati informati da poco dell'esistenza del caso e siamo in costante contatto con il Dipartimento di prevenzione. È importante che non ci sia allarmismo, perché la situazione è circoscritta, anche se i contorni non sono ancora ben definiti. La situazione nonostante il numero dei positivi è sotto controllo. Il Dipartimento di Prevenzione di Pordenone esclude pericoli per la popolazione.

Nessuna delle persone risultata positiva alla legionella sarebbe in gravi condizioni, ma si trovano ricoverate per tenere sotto controllo la situazione. Alcune di queste persone hanno un'età avanzata che richiede maggiore cautela e attenzione.

Sintomi della legionella

La legionella è un batterio Gram negativo che causa la legionellosi, un'infezione che colpisce principalmente l'apparato respiratorio e può provocare polmoniti anche gravi. Le forme più lievi si sviluppano sotto forma di febbre di Pontiac. La legionella si diffonde tramite condutture e impianti idrici degli edifici e viene veicolata tramite aerosol, per questo è facile inalare il batterio attraverso le vie respiratorie. Le persone non si contagiano a vicenda.

I sintomi della malattia, che ha un periodo di incubazione di 2-10 giorni, sono: febbre, dolori muscolari, mal di testa, astenia, mal di gola, tosse, polmonite.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail