Bere poco alcol fa bene alla salute?

Bere moderatamente fa bene al cervello? La risposta inaspettata arriva da questo studio.

Bere alcol moderatamente

Sappiamo tutti che bere troppo alcol fa male non solo alla salute fisica, ma anche al nostro cervello, ma che dire di chi beve moderatamente? Anche queste persone dovrebbero preoccuparsi? A quanto pare la risposta è no! Bere da poco a moderato può infatti preservare le funzioni cerebrali in età avanzata, ed a confermarlo ci pensa un nuovo studio recentemente condotto dai membri dell'Università della Georgia.

Gli autori hanno esaminato il legame tra consumo di alcol e cambiamenti delle funzioni cognitive nel tempo, ed hanno preso in esame un campione di adulti di mezza età provenienti dagli Stati Uniti. Per l’esattezza, gli autori hanno analizzato ben 19.887 partecipanti, ai quali è stato chiesto di completare dei sondaggi una volta ogni due anni, parlando della loro vita, della loro salute e del consumo di alcol. Quindi, gli esperti hanno valutato la loro funzione cognitiva in una serie di test volti a esaminare lo stato mentale generale, la capacità di ricordare delle parole e l’ampiezza del proprio vocabolario.

Ebbene, esaminando i dati sarebbe emerso che, rispetto a chi non beveva alcolici, i bevitori moderati avrebbero ottenuto punteggi migliori nei test. L’ideale sarebbe, secondo gli autori, bere 10 bevande alcoliche a settimana. Ciò non vuol dire naturalmente che chi beve meno deve iniziare ad aumentare la quantità di alcolici assunti in una settimana.

È difficile dire se questo effetto sia causale. Quindi, se alcune persone non bevono bevande alcoliche, questo studio non deve incoraggiarle a bere per prevenire il declino della funzione cognitiva.

Foto di Nuno Santos da Pixabay
via | ScienceDaily

  • shares
  • Mail