Cos'è la Sindrome post Covid-19

Che cosa si intende con Sindrome post Covid-19? Cos'è questa patologia e come si manifesta?

Sindrome post Covid

Cos'è la Sindrome post Covid-19? Secondo una research letter appena pubblicata su 'Jama' da un gruppo di geriatri della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs e dell'Università Cattolica, campus di Roma, si tratta di una sindrome che colpisce chi è guarito da Coronavirus e si manifesta con sintomi ben precisi. Stanchezza cronica che non sembra passare mai, dolore alle articolazioni, affanno.

Angelo Carfì, Uoc Continuità assistenziale Policlinico Gemelli, Francesco Landi, docente di Medicina interna e geriatria all'Università Cattolica, e Roberto Bernabei, ordinario Medicina interna e geriatria all'Università Cattolica e direttore Dipartimento Scienze dell'invecchiamento, neurologiche e della testa–collo del Policlinico Gemelli, sono gli autori di questo studio che è stato condotto al Hospital post-Covid della Fondazione Policlinico Gemelli, analizzando casi a partire dal 21 aprile 2020.

A distanza di 2 mesi dalla diagnosi di Covid-19, solo 1 paziente su 10 non presentava sintomi collegabili alla malattia. L'87% notava almeno un sintomo, come stanchezza intensa (53,1%) e affanno (43,4%). Il 27,3% aveva male alle articolazioni e 1 su 5 dolore toracico. Francesco Landi, responsabile del Day Hospital post-Covid, spiega:

Il messaggio importante è che tutti i pazienti che hanno avuto Covid-19 e soprattutto quelli colpiti dalle forme più gravi, che hanno richiesto un ricovero in rianimazione o che hanno avuto bisogno di ossigenoterapia, devono essere sottoposti a controlli multi-organo nel tempo. Inoltre devono essere valutati attentamente rispetto alla persistenza di alcuni sintomi. Questo perché - sottolinea - siamo di fronte a una malattia nuova, sconosciuta ed è quindi importante cercare di individuare gli eventuali danni a breve o a lungo termine.

L'esperto sottolinea che "la maggior parte dei pazienti non presenta quei danni d'organo che temevano a livello di polmoni, occhi, cuore, fegato". Ma permangono i sintomi della malattia, come la stanchezza. Per tutti questi pazienti è necessario un programma di rieducazione con ginnastica, educazione alimentare e tutto ciò che fa parte del progetto Sprintt (Sarcopenia and Physical Railty IN older people: multi-componenT Treatment strategies), progetto europeo per contrastare la disabilità negli anziani. E che si è rivelato utile con i pazienti guariti da Covid-19.

Foto di Engin Akyurt da Pixabay

Via | Adnkronos

  • shares
  • Mail