Noduli alla tiroide: sintomi

Quali sono i sintomi dei noduli alla tiroide e cosa bisogna fare.

Noduli alla tiroide sintomi

I noduli alla tiroide sono delle piccole masse che si possono formarsi nella ghiandola tiroidea. Generalmente si tratta di una condizione asintomatica, ed i noduli vengono rilevati in modo accidentale, ad esempio durante un normale controllo medico. Anche i noduli di origine maligna (che si presentano in meno del 5/10% dei casi) hanno generalmente una crescita molto lenta e spesso non presentano sintomi.

Tuttavia in alcuni casi i noduli possono comportare la comparsa di sintomi, che varieranno in base alla loro grandezza e alla loro funzionalità.

Noduli alla tiroide di grandi dimensioni potrebbero essere percepiti alla palpazione e potrebbero causare una sensazione di pressione alla trachea o all’esofago, provocando sintomi come difficoltà respiratorie e problemi nella deglutizione. Inoltre, alcuni noduli possono produrre anche eccessive quantità di ormone tiroideo tiroxina – T4, e ciò provocherà la comparsa di sintomi come eccessiva sudorazione, intolleranza al caldo, tremore, perdita di peso immotivata, tachicardia, agitazione.


Noduli alla tiroide: cosa fare?


Qualora doveste notare la presenza di tumefazione o di uno o più noduli a livello del collo, sarà necessario consultare il medico (lo specialista di riferimento sarà in questo caso l’endocrinologo o l’otorinolaringoiatra).

Sarà inoltre fondamentale rivolgersi al medico qualora doveste avvertire i tipici sintomi di ipotiroidismo (spossatezza, riflessi rallentati, pelle secca, viso gonfio e rallentamento del battito cardiaco) o quelli dell'ipertiroidismo (palpitazioni, tremore, debolezza muscolare, irritabilità).

via | Humanitas, Airc
Foto di LUM3N da Pixabay

  • shares
  • Mail