Coronavirus, le tre regole da rispettare sempre

Quali sono le tre regole fondamentali da rispettare per potersi proteggere contro il Coronavirus?

Coronavirus

Quali sono le regole fondamentali per combattere il Coronavirus? Ormai siamo dentro la Fase 3 dell'emergenza e sappiamo bene quali sono le buone regole da seguire sempre per evitare di dover richiudere tutto per la comparsa di nuovi focolai. In realtà non dobbiamo fare poi molto, ma seguire i 3 suggerimenti che infettivologi e medici continuano a ripeterci in maniera quasi ossessiva da inizio epidemia.

Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, parla delle 3 regole fondamentali per combattere il Coronavirus. Per proteggere noi stessi e anche gli altri:


  1. Distanza: mantenere sempre una distanza adeguata dagli estranei

  2. Prendersi cura delle mani, lavandole e igienizzandole con cura, senza aver paura di lavarsi bene le mani

  3. Mascherine, quando e se servono, ovviamente


Matteo Bassetti, però, non ci dice solo come comportarci e come continuare a vivere responsabilmente, dà ottime indicazioni per affrontare con tutti gli strumenti a nostra disposizione.

Dobbiamo spingere perché i laboratori di virologia ci dicano non solo se il tampone è positivo o negativo, ma anche quanto virus c'è. Diversamente, rischiamo di isolare e bloccare a casa persone che probabilmente non sono contagiose e che, magari, non ne hanno bisogno.

I nuovi pazienti positivi al Coronavirus, infatti, hanno una carica virale talmente bassa che non potrebbero mai trasmettere il virus. E lo stesso riguarda gli asintomatici, perché come ha ribadito più volte l'esperto, la maggior parte di questi potrebbe non essere contagiosa perché hanno una carica virale bassissima. Poi aggiunge:

Bisognerebbe pensare a un Piano Marshall per rinforzare le Malattie infettive italiane a livello infrastrutturale, tecnico, logistico, di personale medico e infermieristico. Per il momento ho visto che si è parlato solamente di posti in Terapia intensiva. Occorre pensare alle Malattie infettive per non farsi trovare impreparati di fronte a future sorprese. Non si deve perdere tempo.

Abbiamo bisogno di investire nella salute, concentrandoci anche e soprattutto sul campo delle malattie infettive. Per non ritrovarci più come a marzo 2020!

Via | Adnkronos

https://www.adnkronos.com/salute/2020/06/20/coronavirus-tre-regole-rispettare_cZcxgaosWmxv3yVPyAL9WJ.html?refresh_ce

  • shares
  • Mail