Disabilità motorie: come prevenirle?

Ecco cosa bisogna fare per tenere alla larga il rischio di disabilità.

Disabilità motorie

Chi ha problemi a muoversi in modo autonomo (come ad esempio a salire le scale o a camminare) potrebbe andare incontro a disabilità fisiche che potrebbero ridurre o perdere la propria indipendenza. In passato la scienza ha dimostrato che essere fisicamente inattivi rappresenta il più forte fattore di rischio per la disabilità durante l’invecchiamento. Per questa ragione, un team di esperti ha voluto esaminare gli effetti dello svolgimento di attività fisica leggera e moderata/vigorosa sugli adulti più anziani.

Per il loro studio, pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society, gli autori hanno esaminato gli effetti di un programma di esercizi a lungo termine sulla disabilità di un campione di partecipanti di età compresa tra i 70 e gli 89 anni. Di questi, quelli con "grave disabilità motoria" non erano in grado di camminare per una distanza di 400 metri.

I partecipanti sono stati quindi suddivisi in due gruppi: il primo gruppo ha svolto degli esercizi fisici, mentre il secondo ha ricevuto informazioni in merito alla salute, senza però svolgere alcun tipo di attività fisica.

Ebbene, dallo studio è emerso innanzitutto che le persone fragili dovrebbero concentrarsi sul miglioramento della forza e dell'equilibrio per prevenire disabilità e altri problemi di mobilità. Inoltre, man mano che la forza e l'equilibrio si svilupperanno, gli adulti dovrebbero concentrarsi sull'aumento della quantità di attività fisica da moderata a vigorosa . In che modo? Svolgendo qualche lavoro in casa ad esempio (come il giardinaggio ad esempio), camminando o svolgendo del vero e proprio esercizio fisico. Solo così facendo sarà possibile scongiurare il rischio di disabilità motoria.

Alla luce di quanto emerso, gli autori confermano le attuali linee guida sull'attività fisica vigenti negli Stati Uniti, suggerendo che muoversi più spesso e di più rappresenta un ottimo punto di partenza per gli anziani che vogliono mantenere la propria indipendenza.

via | Eurekalert
Foto di Mabel Amber da Pixabay

  • shares
  • Mail