Blimp e Pininfarina, tecnologia per misurare la distanza sociale

Blimp e Pininfarina insieme per una tecnologia che consente di misurare nei luoghi pubblici la distanza sociale.

distanza sociale

Blimp e Pininfarina insieme per una nuova tecnologia volta ad aiutare aiutare a gestire il distanziamento sociale in luoghi chiusi e aperti al pubblico, come ad esempio mezzi di trasporto, aeroporti, stazioni dei treni o degli autobus. L'azienda leader nel mondo nel settore del design industriale e della mobilità ha infatti stretto un accordo con la start up specializzata nell'intelligenza artificiale parte di e-Novia, Fabbrica di imprese basata a Milano.

Insieme le due aziende hanno deciso di creare una tecnologia che si possa mettere al servizio della prevenzione in ambito sanitario

integrando design fisico e digitale, tecnologia e servizi, consentirà di verificare e monitorare, attraverso l’analisi dei flussi di persone, l’applicazione delle misure di contenimento anti-Covid in tutti gli ambienti indoor e outdoor: dai mezzi di trasporto collettivo ad aeroporti e stazioni, dagli uffici agli impianti produttivi, dagli esercizi commerciali alla grande distribuzione.

Blimp penserà alla tecnologia, mentre Pininfarina al rivestimento di design, definendo nche l'esperienza nei mezzi di trasporto e negli spazi e le interfacce necessarie al personale delle aziende e agli utenti finali. Silvio Angori, amministratore delegato di Pininfarina, spiega:

Il design che ha la capacità di innovare continuamente migliorando la vita delle persone in tempi normali, può fornire la risposta nell’immaginare un nuovo futuro. Ora, per la prima volta, il design ha anche la funzione di risvegliare sentimenti di protezione. L’umanizzazione della tecnologia farà sentire le persone rassicurate, riflettendosi così sul modo in cui viviamo, ci muoviamo, lavoriamo. Insieme a Blimp siamo in grado di offrire una soluzione perfettamente rispondente alle necessità del ‘new normal’: disegnare nuovi spazi e dotarli di sistemi di misurazione digitali per far sentire le persone più sicure.

Mentre Alex Buzzetti, fondatore di Blimp, sottolinea:

La partnership con Pininfarina rappresenta un connubio straordinario tra design e tecnologia Made in Italy. Si tratta di un passo importante verso la creazione di ambienti urbani sostenibili e intelligenti, permeati da microservizi abilitati da tecnologie di ‘artificial intelligence’ e dedicati al miglioramento del benessere e della qualità della vita.

Foto iStock

Via | Askanews

  • shares
  • Mail