Andrea Bocelli guarito dal Coronavirus dona il plasma

Andrea Bocelli è risultato positivo al Coronavirus a marzo. Guarito, ha deciso di donare il plasma.

Andrea Bocelli

Andrea Bocelli ha avuto il Coronavirus. A raccontarlo oggi che ormai è guarito da tempo è stato lo stesso cantante sui social network, che ha deciso di rendere nota questa notizia che lo riguarda in prima persona e riguarda anche larga parte della sua famiglia, che si è ammalata, per fortuna senza riportare sintomi gravi. Per due mesi il cantante italiano ha tenuto la notizia per se, probabilmente per proteggere la privacy della sua famiglia, ma anche per rispetto per tutte quelle persone malate con sintomi molto più gravi. Ma non solo, ha deciso di aiutare la scienza nella lotta al Coronavirus.

Queste le parole del tenore su Facebook:

La pandemia che ha turbato il mondo ha coinvolto, seppure in modo lievissimo e pressoché asintomatico, anche la mia persona e alcuni membri della mia famiglia.
Per non allarmare inutilmente i miei fan, per rispetto verso coloro che hanno contratto il virus con ben altre conseguenze, ed anche per tutelare la mia famiglia, non ho ritenuto opportuno divulgare la notizia.
Perfettamente guarito già prima della fine di marzo, oggi nuove priorità m’impongono di rinunciare a quel riserbo che ho finora perseguito quale scelta di responsabilità.
Ho immediatamente risposto “presente” alla possibilità di donare il sangue, per lo studio sulla cura del Covid. Un piccolo gesto – ma irrinunciabile – con cui faccio la mia piccola parte.
Andrea

Andrea Bocelli ha deciso di donare il plasma nella speranza che possa aiutare la ricerca. Il sangue è stato prelevato al centro prelievi dell’ospedale Cisanello di Pisa, dove verrà avviata la procedura per poter separare il plasma e condurre tutte le analisi del caso. Ma Andrea Bocelli ha contribuito in questi mesi di lockdown accompagnando sui social i suoi fan e partecipando ad eventi per raccogliere fondi. E rimarrà per sempre nella nostra memoria il concerto di Andrea Bocelli di Pasqua al Duomo di Milano.

Via | Askanews

  • shares
  • Mail