Coronavirus, si dice il Covid-19 o la Covid-19?

Parole dell'emergenza Coronavirus: Covid-19 è femminile o maschile? Si dice il Covid-19 o la Covid-19?

Covid-19

Il Covid-19 o la Covid-19? Il termine è maschile o femminile? Sono in molti a chiederselo, per sapere come non sbagliare, grammaticalmente parlando, quando si parla di questa nuova infezione da Coronavirus.

A svelare l'arcano è il virologo Fabrizio Pregliasco, dell'Università di Milano, che finalmente all'Adnkronos Salute scioglie un nodo.

Covid-19 è un termine femminile, perché si riferisce alla malattia e quindi bisogna usare l'articolo femminile "LA". Il virologo spiega il perché:

È femminile, significa, in pratica, malattia da coronavirus: "Co" sta per corona, "vi" per virus, "d" per disease, ovvero malattia, e "19" indica l'anno in cui si è manifestata per la prima volta. Insomma è decisamente 'la Covid-19'".

Coronavirus

invece sappiamo essere un termine maschile. Quindi riferendoci a questa parola dobbiamo sempre usare l'articolo maschile: quindi il Coronavirus. Mentre quando si parla di Sars-Cov-2, che altro non è che il Coronavirus che provoca l'infezione da Covid-19, si deve usare il maschile.

Invece Sars-Cov-2, il nuovo coronavirus che la causa, è maschile. Quindi dobbiamo parlare del Sars-Cov-2.

Parole del Coronavirus da conoscere


Ecco tutte le parole del Coronavirus e della Covid-19 da conoscere:


  • Paziente zero, sostantivo maschile e femminile: è il primo paziente individuato, studiato e curato con le prime terapie nel campione della popolazione che fa parte di un'indagine epidemiologica.

  • Epidemia, sostantivo femminile che indica una manifestazione collettiva di una patologia che si diffonde rapidamente per contagio diretto o indiretto fino a colpire molte persosne, in un territorio più o meno vasto.

  • Letalità, sostantivo femminile, sinonimo di mortalità come capacità di provocare la morte o più spesso come numero di decessi. In statistica il quoziente di letalità è il rapporto tra il numero di morti per una malattia e il numero di persone affette.

  • Pandemia, sostantivo femminile: epidemia con tendenza a diffondersi in molti territori.

  • Quarantena, sostantivo femminile: periodo di 40 giorni a cui vengono sottoposti persone, animali e cose che possono portare con se i germi di malattie infettive.

  • Virus, sostantivo maschile: termine con cui si designa un gruppo di organismi piccolissimi che penetrano in un organismo e lo infettano.


Foto iStock

Via | Adnkronos

  • shares
  • Mail