Crimini violenti in calo grazie agli spazi verdi?

Spazi verdi più ampi potrebbero ridurre il rischio di crimini violenti. Lo conferma questo nuovo studio.

spazi verdi

Spazi verdi più ampi potrebbero ridurre il rischio di crimini violenti. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulle pagine dell’International Journal of Environmental Research and Public Health, secondo cui la presenza di spazi verdi progettati e mantenuti correttamente potrebbe davvero ridurre la criminalità violenta e le aggressioni a mano armata. Al contrario, uno spazio verde mal progettato e inadeguatamente mantenuto potrebbe favorire la diffusione del crimine.

Gli autori dello studio spiegano di aver progettato tale ricerca perché erano stati toccati dal crimine, direttamente o indirettamente:

Tutti noi abbiamo avuto una sorta di esperienza, personalmente o attraverso i membri della nostra famiglia. E abbiamo pensato che forse potremmo fare qualcosa al riguardo

hanno infatti spiegato i membri del team di ricerca, i quali hanno esaminato un vasto campione di studi sull’argomento, ed hanno potuto constatare che, in effetti, la presenza di spazi verdi potrebbe avere degli importanti effetti sulla violenza e sulla criminalità. È stato infatti dimostrato che degli interventi ecologici a livello urbano possono ridurre il crimine violento, in particolar modo la violenza a mano armata.

Alla luce di quanto emerso, gli autori spiegano di avere già in mente quali saranno i prossimi obiettivi:

Il nostro prossimo obiettivo come team sarà quello di sviluppare delle linee guida di progettazione per spiegare come dovrebbe essere progettato un orto comunitario o un piccolo parco comunitario, per migliorare gli effetti positivi degli spazi verdi e fornire delle informazioni pratiche.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail