Coronavirus: vaccino sperimentale in arrivo dagli USA?

Creato il primo vaccino sperimentale contro il coronavirus Covid-19. Ecco tutti i dettagli.

Coronavirus vaccino

Aggiornamenti in tempo reale sull'epidemia di Coronavirus in Italia.

Il Wall Street Journal ha da poco annunciato la creazione di un nuovo vaccino sperimentale contro il coronavirus. A crearlo sarebbe stata la casa farmaceutica Moderna Inc., che ha spedito il primo lotto del vaccino contro il Covid-19 ai ricercatori del governo degli Stati Uniti.

Il vaccino sarebbe stato sviluppato molto rapidamente, ed i ricercatori cominceranno i primi test sugli esseri umani in modo da valutare se possa effettivamente aiutare a combattere l’epidemia che sta spaventando il mondo intero, e che nelle scorse ore è giunta anche in Sicilia.

Secondo le fonti, entro la fine di Aprile l'Istituto Nazionale delle Allergie e Malattie Infettive (Niaid) di Bethesda potrebbe dare inizio a un test clinico su circa 20-25 volontari sani, in modo da testare se due dosi saranno sicure e se potranno effettivamente indurre una risposta immunitaria in grado di proteggere dall'infezione. I primi risultati potrebbero essere disponibili a partire da Luglio.

A confermarlo è stato lo stesso immunologo Anthony Fauci, direttore del Niaid, che ricorda che il centro è attualmente impegnato in una lunga serie di studi per combattere il Covid-19:

Siamo sulla buona strada per testare un vaccino sperimentale contro il nuovo coronavirus basato sul Rna messaggero sperimentale (mRNA) in uno studio clinico di Fase 1 questa primavera. È importante rendersi conto che lo sviluppo di vaccini sperimentali e i test clinici per stabilire la loro sicurezza ed efficacia richiedono tempo. Un vaccino contro il nuovo coronavirus probabilmente non sarà ampiamente disponibile per più di un anno.

via | Agi, AdnKronos
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail