Vivere di più è importante, ma anche la salute conta

Vivere a lungo è importante, ma lo è molto di più mantenersi in salute anche in età avanzata. Ecco cosa spiegano gli esperti.

Anziana

Vivere a lungo è senza dubbio importante, ma a contare davvero è la qualità della vita che conducono le persone anziane.

A concentrarsi su questo importante argomento è un nuovo articolo pubblicato sulla rivista Heart & Stroke Statistics, i cui autori spiegano che le malattie cardiache e i decessi per ictus continuano a diminuire, ma questa tendenza positiva sembra aver subito un rallentamento significativo negli ultimi anni.

Per questa ragione, i membri della American Heart Association si stanno impegnando affinché tutte le persone abbiano la possibilità di vivere in modo sano anche durante la terza età. L'American Heart Association spiega che sempre più persone vivono più a lungo e stanno riducendo il rischio di soffrire di malattie cardiache e ictus apportando dei miglioramenti nella propria vita.

Sfortunatamente non tutti quegli anni sono in salute, poiché gli effetti delle malattie croniche stanno influenzando sempre più la qualità della vita delle persone in età molto più giovane rispetto al passato.

Obesità e sedentarietà in aumento fra i giovani


Se è vero che nell’ultimo decennio la popolazione ha registrato un aumento dell’attività fisica e un miglioramento della propria alimentazione, oltre a un maggior controllo del colesterolo e del vizio del fumo, è altrettanto vero che negli Stati Uniti, così come in molti altri Paesi, si sono registrati anche molti problemi, soprattutto per quanto riguarda i giovani.

In particolar modo i tassi di obesità sono aumentati nei bambini e negli adulti, lo svolgimento dell'attività fisica è incredibilmente scarso tra i giovani, e i tassi di glicemia alta non controllata portano sempre più persone verso condizioni di diabete e pre-diabete.

Per migliorare la salute individuale, dobbiamo fare in modo che gli ambienti in cui viviamo, lavoriamo, apprendiamo e giochiamo favoriscano dei comportamenti sani. Dobbiamo rendere le scelte salutari più semplici, rendere l'assistenza sanitaria accessibile e abbordabile e dobbiamo essere maggiormente in grado di fermare le malattie prevenibili prima che inizino. Questo è ben più importante che desiderare solo che le persone vivano più a lungo, vogliamo che vivano in modo più sano, oltre che più a lungo.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail