Dolore alla schiena in basso, cause

Ecco quali sono le possibili cause del dolore alla parte bassa della schiena e come affrontare il problema.

Dolore alla schiena in basso

Il dolore alla schiena in basso è un disagio che purtroppo può colpire tutti nella vita. Secondo gli esperti, circa l’80% delle persone soffrirà di mal di schiena in età adulta, ed i motivi che possono scatenare questo problema sono davvero numerosi, e differiscono a seconda della localizzazione del dolore e della loro gravità. Analizziamo insieme alcune delle possibili cause da conoscere:



  • Distorsioni e stiramenti: rappresentano una delle cause più comuni del dolore alla schiena. Questo problema può verificarsi quando ci si allunga o si strappa un legamento in seguito a lesioni sportive, torsioni eseguite in modo inadeguato o dopo aver sollevato un peso eccessivo. Oltre al dolore, in tal caso potreste avvertire anche gonfiore e spasmi muscolari. Il problema potrebbe essere trattato con riposo, impacchi di ghiaccio e farmaci antinfiammatori da banco.

  • Lesioni: questo problema si verifica quando si subisce un forte impatto alla schiena (ad esempio in seguito a cadute o incidenti stradali), e può provocare danni alla colonna vertebrali. Il dolore può essere accompagnato da formicolio e intorpidimento lungo le gambe.

  • Sciatica: quando si soffre di sciatica il dolore che si avverte si irradia attraverso i glutei, e può arrivare alle gambe. Questo avviene quando il nervo sciatico viene compresso, e questa condizione può comportare anche sintomi come intorpidimento o sensazione di formicolio lungo le gambe.

  • Malattia degenerativa del disco: si verifica quando i dischi presenti tra le vertebre spinali comincino a logorarsi. Tali dischi fungono da cuscini protettivi, e quando degenerano causano lo sfregamento delle vertebre, con conseguente dolore che peggiora con la flessione, la torsione e il sollevamento. Per arginare il problema sarà necessario mantenere un sano peso forma e provare con la terapia fisica, aggiungendo - se necessario - l’assunzione di farmaci antinfiammatori e antidolorifici.

  • Stenosi spinale: consiste nel restringimento del canale spinale, che a sua volta comporta una pressione sul midollo spinale e sulle radici nervose. I sintomi sono mal di schiena, difficoltà a deambulare e intorpidimento o debolezza in una o entrambe le gambe. Anche in questo caso è possibile alleviare il dolore con antidolorifici ed esercizi per rafforzare i muscoli della schiena, da eseguire con l'aiuto di un bravo fisioterapista, che vi indichi gli esercizi adeguati alla vostra condizione.


Queste sono alcune delle cause più comuni del dolore alla parte bassa della schiena. Detto ciò, se soffrite di questo disturbo è sempre importante informare il medico, in modo da stabilire l'esatta causa e il corretto trattamento.

via | MedicalNewsToday
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail