Come dormire bene e svegliarsi riposati

Ecco qualche consiglio per dormire bene e svegliarsi riposati, non stanchi già di prima mattina.

Dormire

E' un dato di fatto: più si è stanchi, meno si dorme bene e più stanchi ci si sveglia al mattino. Sembra quasi un paradosso: in teoria se sei stanchissimo, dovresti addormentarti subito, appena messa la testa sul cuscino. Ma per molte persone non è così: pur essendo sfinite, non riescono ad addormentarsi, si svegliano di continuo di notte, non riescono a riaddormentarsi una volta sveglie... E quello che succede è che il giorno dopo saranno più stanchi di prima. E più sono stanchi, meno riescono a dormire e finiscono in una sorta di loop infinito. Ecco perché oggi andremo a vedere alcuni consigli per dormire bene e svegliarsi riposati.

Dormire bene e svegliarsi riposati: cosa fare e cosa non fare

Ecco qualche consiglio per cercare di dormire meglio e svegliarsi freschi e riposati al mattino:

  • Dormire il giusto numero di ore: né troppo, né troppo poco
  • Cercate di andare a dormire sempre alla stessa ora e svegliatevi sempre alla medesima ora, nei limiti del possibile. Cercare di recuperare le ore di sonno perse nel weeneknd è assolutamente inutile
  • Non fate troppe pennichelle pomeridiane e mai per più di mezz'ora
  • Costruirsi una routine prima di andare a dormire: bisogna rilassarsi per riuscire a dormire bene, quindi sarebbe meglio creare una routine specifica per ciascuno di noi. C'è chi si rilassa leggendo, chi facendo un bagno caldo, chi ancora bevendo una tisana
  • Evitare di stare davanti a TV, computer o cellulari prima di andare a dormire, staccarsi dagli schermi almeno un'ora prima
  • Non dormire in una stanza troppo calda: le temperature ambientali eccessive riducono la capacità di addormentarsi in fretta. L'ideale sarebbe avere una stanza fra i 18 e i 19 gradi (quindi non dormire con il riscaldamento acceso di notte)
  • Curare l'alimentazione: non mangiare pasti troppo ricchi alla sera per non rallentare la digestione, non bere alcolici e caffè prima di andare a dormire (sarebbe bene evitarli sin dal tardo pomeriggio), evitare anche cioccolata, tè e sostanze eccitanti
  • Rifatevi sempre il letto: andare a dormire in un letto ben rifatto è più gradevole e ci predispone meglio al riposo
  • Assicuratevi, sempre nei limiti del possibile, di dormire in una stanza lontana da rumori e che sia al buio
  • Usate il letto solamente per dormire: non portatevi cellulari o tablet a letto
  • Se andate in palestra, non fate allenamenti troppo pesanti alla sera: rischiate di rimanere svegli tutta la notte a causa di tutta l'adrenalina dell'allenamento
  • Assicuratevi di avere una bottiglietta d'acqua vicina al letto: se vi viene sete, eviterete di dovervi alzare durante la notte
  • Se proprio non riuscite ad addormentarvi, dopo 20 minuti di insonnia alzatevi e provate a leggere qualcosa. Non guardate l'orologio, i cellulari o la TV, fate qualcosa che rilassa la mente, non qualcosa che vi eccitando o rendono più ansiosi
  • Una volta che siete a letto, rilassate i muscoli uno dopo l'altro e svuotate la mente

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail