Samantha Cristoforetti lascia l’Aeronautica: ecco perchè

Samantha Cristoforetti ha lasciato l'Aeronautica militare, e su Twitter spiega il perché.

Samantha Cristoforetti

L’astronauta Samantha Cristoforetti ha ufficialmente lasciato l'Aeronautica militare, e su Twitter ha spiegato che la sua decisione è stata presa con serenità e reciproca cordialità. Proprio nelle scorse ore AstroSamantha ha formalizzato le sue dimissioni dalle forze armate, durante una cerimonia che si è svolta a Istrana, nel Trevigiano, sede del 51esimo Stormo dell’Aeronautica.

Mentre il mondo si domanda cosa possa aver portato l’astronauta a lasciare l’Arma, la stessa Samantha ha spiegato sui social che alla base della sua decisione vi sarebbero stati dei disaccordi in merito ad alcune situazioni, condizione che l’avrebbe quindi spinta a congedarsi.

La Cristoforetti spiega di aver avuto la possibilità di esprimere alla forza armata il proprio disaccordo, e quindi di rendere nota la sua conseguente decisione di lasciare.

Il messaggio su Twitter di AstroSamantha


Ecco quali sono le parole pubblicate da AstroSamantha sulla sua pagina Twitter:



Era mia facoltà chiedere la cessazione dal servizio da quando, nel settembre 2019, ho concluso i miei obblighi di ferma. In previsione di questa 'scadenza' avevo informato i vertici dell'Aeronautica militare già all'inizio del 2019 sul fatto che avrei riflettuto, nel corso dell'anno, sull'opportunità o meno di continuare la doppia dipendenza da ESA (Agenzia spaziale europea, ndr) e dalla forza armata, resa possibili dalla legge 1114/62. Dal 2009 sono infatti impiegata in ESA in qualità di astronauta. Da ESA dipendo per l'impiego quotidiano e da ESA percepisco lo stipendio. L'appartenenza alla forza armata ha avuto negli ultimi 10 anni un valore simbolico e affettivo.

AstroSamantha sottolinea che non ha nessuna intenzione di cambiare mestiere o di assumere nuovi incarichi, ma di voler continuare ad essere un'astronauta dell'Agenzia spaziale europea, e preannuncia che potrebbe presto tornare nello Spazio.

via | Agi
Foto da Twitter

  • shares
  • Mail