Gengiva gonfia, cause e cure

Ecco quali sono le possibili cause delle gengive gonfie e cosa fare per combattere il problema.

Gengiva gonfia

Le gengive gonfie sono un problema piuttosto comune, che può essere provocato da svariate cause diverse. Le gengive sono dei tessuti molto forti, ma talvolta possono andare incontro a irritazioni o infezioni che possono causare fastidiosi gonfiori e arrossamenti. Ma quali saranno le cause delle gengive gonfie? E come fare ad arginare questo fastidioso problema? Ecco alcune cose da sapere.

Gengive gonfie: le cause


Le gengive possono diventare rosse, gonfie e sensibili a causa di alcune comuni condizioni, alcune direttamente collegate alla salute dentale, altre connesse a problemi che riguardano la salute generale. Fra le possibili cause delle gengive gonfie segnaliamo:


Gengive gonfie: cosa fare?


In caso di gonfiore gengivale la prima cosa da fare sarà quella di adottare una buona igiene orale (usando spazzolino e filo interdentale tutti i giorni). Per ridurre il gonfiore potreste anche fare degli sciacqui con acqua e sale, oppure potreste fare degli impacchi freddi per alleviare il dolore e il fastidio.

Evitate di utilizzare o di assumere sostanze che possono irritare le gengive, come ad esempio collutori aggressivi, alcol e tabacco.

La cosa più importante da fare sarà però una pulizia dei denti professionale, soprattutto se il gonfiore alle gengive non dovesse ridursi nell’arco di qualche giorno. Parlate di questo problema con il vostro dentista, per comprendere la causa del gonfiore e trovare la soluzione più adatta alle vostre necessità.

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail