Tumore alla vescica, i sintomi da riconoscere

Ecco quali sono i sintomi del tumore alla vescica e i possibili trattamenti.

Tumore alla vescica

Il tumore alla vescica è una malattia che si manifesta quando alcune cellule che rivestono la superficie interna della vescica smettono di funzionare correttamente e iniziano a crescere, e a dividersi in modo incontrollato, portando così alla formazione del tumore. Si distinguono generalmente diversi tipi di tumori alla vescica, ovvero il carcinoma a cellule di transizione (ovvero il più diffuso), quello squamoso primitivo, che è invece più raro e colpisce le cellule squamose, e infine un tumore molto raro noto con il nome di adenocarcinoma, che colpisce le cellule delle ghiandole presenti nella vescica.

Il tumore alla vescica colpisce maggiormente gli uomini tra i 60 e i 70 anni di età, e interessa soprattutto le persone di razza bianca. Anche il fumo e la familiarità aumentano il rischio di sviluppare questo tipo di tumore. In particolar modo il fumo fa sì che le sostanze chimiche che si accumulano nell’urina dei fumatori favoriscano lo sviluppo della malattia.


I sintomi del tumore alla vescica


I sintomi del tumore alla vescica sono molto simili a quelli di altre malattie dell’apparato urinario. Ecco quali sono quelli da tenere sotto controllo:


  • Presenza di sangue nelle urine

  • Sensazione di bruciore alla vescica quando viene premuta la zona dell’addome

  • Difficoltà a urinare

  • Frequenti infezioni


Se il vostro medico sospetta la presenza di un tumore vescicale, vi consiglierà di sottoporvi a specifici esami, a cominciare da un’ecografia dell’apparato urinario per accertare l’eventuale presenza del tumore.

Il trattamento del cancro vescicale sarà principalmente di tipo chirurgico e potrebbe essere integrato da un trattamento medico o da cicli di chemioterapia e radioterapia.

via | Gavezzani
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail