Cos'è la demielinizzazione nella testa, uno dei sintomi della sclerosi multipla

Cos'è la demielinizzazione nella testa? È uno dei sintomi della sclerosi multipla: ecco di cosa si tratta.

demielinizzazione nella testa

Cos'è la demielinizzazione nella testa? È uno dei sintomi della sclerosi multipla? Da quando Fedez ha parlato di un piccolo problema di salute in un'intervista a Il Fatto Quotidiano, l'AISM è dovuta intervenire più volte per spiegare a cosa si stesse riferendo quando ha parlato di "una cosa chiamata demielinizzazione nella testa, che è una piccola cicatrice bianca". Lo stesso cantante è dovuto intervenire a più riprese per dire che sta bene. Dovrà eseguire dei controlli, per un disturbo che di solito si ha quando si ha la sclerosi multipla. Lo stesso rapper parla di "uno dei sintomi della sclerosi multipla".

La sclerosi multipla è una malattia autoimmunie demielinizzante, che si manifesta con sintomi diversi tra i quali anche la demielinizzazione nella testa. Si tratta di un processo che causa lesioni alla mielina o alla guaina mielinica, una sostanza bianca che si trova a protezione dei neuroni e che garantisce la trasmissione dei segnali nervosi.

Nelle zone che sono interessante dalla demielinizzazione e che sono dunque prive di mielina si possono formare delle placche che possono dar vita a cicatrici. Le sclerosi, appunto. La demielinizzazione può essere uno dei sintomi della sclerosi multipla, così come di tutte le altre patologie definite demielinizzanti, come ad esempio la sindrome di Guillain-Barré, o in caso di tumori o emorragie.

Le lesioni possono manifestarsi senza sintomi particolari. E non è detto che siano l'anticamera della sclerosi multipla, anche se la malattia può essere una delle cause della demielinizzazione. Sicuramente i pazienti a cui vengono diagnosticate queste lesioni devono sottoporsi a ulteriori controlli e accertamenti per capirne l'origine. Solo in seguito i medici potranno decidere quale via continuare a percorrere ed eventualmente quali trattamenti mettere in atto.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail