Fibromialgia: i consigli per ridurre il dolore

Se soffrite di fibromialgia, ecco alcuni consigli utili per alleviare il dolore.

Fibromialgia dolore consigli

La fibromialgia è un complesso disturbo che provoca dolore cronico e che può presentarsi in ogni momento della giornata. I sintomi di questa condizione sono molto spiacevoli, e vanno dalla sensazione di annebbiamento della mente (fibro fog) al dolore generalizzato, dalla fatica fino ad arrivare alla depressione.

Purtroppo questa condizione non danneggia solo la vita del paziente, ma anche le sue relazioni interpersonali, la sfera lavorativa e quella emotiva e mentale.

Come saprete, al momento non esiste una cura per la fibromialgia, ma vengono prescritti trattamenti a base di integratori per alleviare il dolore e migliorare la qualità della vita del paziente. Tuttavia, esistono alcuni consigli che possono aiutarvi ad alleviare il dolore.

Ecco quali sono i più efficaci.

Fibromialgia: consigli per ridurre il dolore




  1. Fare sport: l'allenamento è raccomandato per tutti, ma può aiutare in particolar modo le persone che soffrono di fibromialgia, poiché permetterà di alleviare la rigidità (soprattutto dopo il risveglio al mattino) e la sindrome delle gambe senza riposo, può migliorare l'umore, migliorare il sonno, ridurre l'affaticamento e rinforzare il corpo in generale. Fra gli sport da preferire vi sono stretching, camminata, yoga, ciclismo, nuoto e acquagym.

  2. Provare diverse terapie, come l’aerobica leggera, l’applicazione di impacchi caldi o freddi, agopuntura e manipolazione osteopatica, chiropratica e fisioterapia, in modo da aumentare la mobilità, migliorare la funzione fisica e alleviare il dolore.

  3. Seguire una dieta sana, prediligendo cibi come verdura, frutta, cereali integrali, carni magre e prodotti lattiero-caseari, che non solo vi permetteranno di perdere peso ma miglioreranno anche la vostra salute generale.

  4. Eliminare alcuni alimenti che sembrano aumentare i sintomi della fibromialgia, come ad esempio i cibi contenenti additivi alimentari (come nitrati), aspartame e zucchero. Evitare inoltre caffeina, alcool e sigarette.

  5. Dormire bene e abbastanza, in modo da ridurre il senso di affaticamento causato dalla fibromialgia.

  6. Fare le cose con calma: le persone con fibromialgia talvolta inconsapevolmente tendono a fare troppe cose quando si sentono bene, e ciò può aumentare la sensazione di dolore in un secondo momento.


via | Everydayhealth.com
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail