Essere gentili migliora la salute: 7 cose da sapere

Essere gentili fa bene alla salute. Ecco quali sono i benefici che probabilmente non conoscevi.

Oggi si celebra il World Kindness Day, ovvero la giornata mondiale della gentilezza, ed in questa speciale occasione abbiamo deciso di scoprire insieme a voi quali sono i benefici che potremmo regalare alla nostra vita e a quella delle persone che ci circondano, semplicemente imparando a essere più gentili con il prossimo.

Come spiega la Random Acts of Kindness Foundation sono moltissime le occasioni e i modi in cui possiamo essere gentili durante la giornata. Qualche esempio? Mandare un messaggio a un amico per migliorare il suo umore, parlare con un familiare con cui non ci sentiamo spesso, sorridere a qualcuno (anche a una persona estranea), e così via.

Ma a conti fatti, quali saranno gli effetti benefici della gentilezza per la salute fisica e psicologica? Scopriamolo insieme!

I benefici della gentilezza per la nostra salute




  1. Essere gentili aiuta a tenere alla larga lo stress e migliora il nostro umore anche durante le giornate più pesanti e difficili.

  2. La gentilezza fa bene anche alla salute del cuore, poiché migliora i livelli della pressione sanguigna, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari.

  3. Essere gentili con il prossimo migliora anche i nostri livelli di autostima e riduce quelli di depressione.

  4. Anche solo un atto di gentilezza quotidiano vi permetterà di sentirvi più felici e migliorerà anche l'umore delle persone che vi circondano.

  5. Se sarete gentili con le altre persone migliorerete anche la vostra rete sociale, e terrete alla larga solitudine e isolamento.

  6. La gentilezza stimola la produzione di serotonina, e ciò porta a un maggiore stato di felicità e di calma.

  7. Fare dei gesti di gentilezza favorisce la produzione di endorfine, l'antidolorifico naturale del cervello!


  • shares
  • Mail