Morbillo: gli effetti inaspettati sul sistema immunitario

Il morbillo può cancellare la memoria del sistema immunitario. Lo rivela questo interessante studio.

Vaccino Morbillo

Il virus del morbillo può cancellare la memoria del sistema immunitario, eliminando fino al 73% degli anticorpi che combattono malattie come influenza, herpes e polmonite. A renderlo noto sono dei nuovi studi pubblicati sulle riviste Science e Science Immunology, secondo cui questa sorta di 'amnesia immunitaria' potrebbe durare anche per mesi ed avere conseguenze davvero dannose per la salute dei pazienti.

Per giungere a questa conclusione gli esperti hanno analizzato un gruppo di 77 bambini protestanti ortodossi non vaccinati, ed hanno osservato che il morbillo è più pericoloso di quanto fino ad ora potessimo immaginare.


Il morbillo cancella la memoria del sistema immunitario


Per il loro studio gli autori hanno usato il test VirScan per analizzare il sangue dei bambini e misurare i livelli di anticorpi diretti contro virus e batteri. Dall'esame fatto prima e dopo aver contratto il morbillo, ha rivelato che la malattia cancella dall'11 al 73% delle difese anticorpali.

A quanto sembra il morbillo causa la perdita di alcune cellule della memoria immunitaria, e ciò comporta una maggiore vulnerabilità da parte dei bambini, che sono quindi maggiormente esposti allo sviluppo di nuove infezioni.

Altri studi condotti su animali dimostrano inoltre che il morbillo può cancellare anche gli effetti delle vaccinazioni precedenti fatte contro altre malattie infettive, quindi gli esperti ritengono che i medici debbano potenziare le difese dei pazienti che sono guariti dal morbillo facendo degli appositi richiami per i vaccini di routine.

via | Repubblica

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail