Virus della polio: secondo ceppo eradicato

L’Oms ha annunciato che il secondo ceppo del virus della polio è stato eradicato ufficialmente. Adesso rimane da sconfiggere solo il tipo 1.

Siringa per la cura delle malattie

Il secondo ceppo del virus della polio è stato sconfitto ufficialmente, e adesso rimane da eradicare solamente il ceppo di tipo 1.

A renderlo noto sono stati in queste ore gli esperti dell'Oms, che proprio in occasione del World Polio Day, tenutosi il 24 Ottobre 2019, hanno spiegato che i tre ceppi della polio (poliovirus di tipo 1 - WPV1, di tipo 2 - WPV2 e di tipo 3 - WPV3) hanno sintomi identici (fra cui si segnalano una paralisi irreversibile o la morte), ma nonostante ciò vengono trattati come tre virus separati per via delle loro differenze genetiche e virologiche. Tali virus si diffondono facilmente e velocemente nelle popolazioni non immunizzate.

In Italia la vaccinazione contro la polio è obbligatoria sin dal 1966, e l'ultimo caso endemico registrato si è verificato nel 1982.

Virus della Polio: la situazione attuale


Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della Sanità hanno fatto sapere che l'ultimo caso di polio da ceppo 3 è stato riscontrato nel 2012 in Nigeria. Attualmente rimane dunque da eradicare il tipo 1, considerato endemico in Afghanistan e Pakistan. Fino ad ora se ne sono registrati 88 casi dall'inizio dell'anno.

Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore Generale dell'Oms, ha commentato così l’importante traguardo raggiunto nel combattere la malattia:

Questo traguardo è una pietra miliare per la salute globale. Rimaniamo pienamente impegnati a garantire la disponibilità di tutte le risorse necessarie per eradicare tutti i ceppi di poliovirus. Sollecitiamo tutti gli altri soggetti interessati e i partner a mantenere la rotta fino al raggiungimento del successo finale.

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail