Quali sono i farmaci salvavita

Che cosa sono i farmaci salvavita, a che cosa servono e in quale classe sono elencati?

I farmaci salvavita sono quei farmaci ritenuti essenziali per assicurare le cure mediche, sono gratuiti per il cittadino anche se le Regioni possono decidere se applicarvi un ticket, per confezione venduta o per ricetta. Sono inseriti all’interno della classe A.

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha pubblicato le tabelle dei farmaci salvavita aggiornate a tutte le confezioni di farmaci ordinati per principio attivo e per nome commerciale. Questi strumenti consentono ai medici di effettuare la prescrizione per principio attivo, indicando in ricetta il nome della sostanza contenuta nel medicinale, come previsto dalla normativa vigente.

Non è tutto. Gli elenchi dei farmaci di fascia A includono sia medicinali presenti nelle Liste di Trasparenza AIFA sia i medicinali coperti da tutela brevettuale, sia i medicinali di cui è scaduta la tutela brevettuale, ma per i quali non è prevista la sostituibilità. A differenza delle liste di trasparenza AIFA, le tabelle contenenti l’indicazione del raggruppamento per principio attivo non fissano prezzi massimi di rimborso ma il prezzo del farmaco al netto delle riduzioni di legge.

I malati costretti a vivere assumendo farmaci salvavita possono richiedere l’esenzione dal pagamento dei ticket sanitari per questi farmaci, per visite ed esami specialistici cui devono sottoporsi per la propria patologia e l’esenzione può essere totale se il paziente richiedente si è visto riconoscere un’invalidità del 100 percento.

  • shares
  • Mail