Intossicazione alimentare: come si manifesta

Ecco come riconoscere i sintomi di un’intossicazione alimentare.

Intossicazione alimentare

L’intossicazione alimentare è una condizione causata da un’infezione o da irritazioni che interessano il tratto gastrointestinale. Questo problema può essere provocato da svariate cause, come la presenza di batteri, parassiti, virus o di agenti chimici. L'intossicazione potrebbe essere causata dall'ingestione di cibi contaminati oppure da delle inadeguate norme igieniche impiegate durante la preparazione o la conservazione degli alimenti.

Ma come fare a riconoscere un’intossicazione alimentare? Scopriamolo insieme.

I sintomi dell'intossicazione alimentare


Il paziente potrebbe avvertire innanzitutto sintomi come vomito, dolore allo stomaco, sensazione di nausea, diarrea, febbre, difficoltà a deglutire, tachicardia, una sensazione di debolezza e brividi. Nella maggior parte dei casi i sintomi si manifesteranno in maniera improvvisa e avranno una breve durata.

Detto ciò, qualora doveste avvertire tali disturbi sarà molto importante contattare il medico per accertarsi che si tratti effettivamente di intossicazione alimentare.

Dopo la diagnosi, il medico potrà consigliarvi i farmaci e i rimedi più adatti per alleviare i sintomi e ritrovare il vostro benessere. In casi del genere sarà fondamentale assumere abbastanza liquidi, in modo da ridurre il rischio di disidratazione causato dalla diarrea e dal vomito. Nei giorni successivi sarà inoltre importante introdurre gli alimenti in maniera graduale (cominciando con cibi come patate, riso, mele e fette biscottate), in modo da favorire la digestione. Evitate invece i cibi pesanti, quelli zuccherini e lattiero-caseari, la caffeina e le bevande alcoliche.

via | Farmacoecura
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail