L’olio di pesce protegge la salute del cuore?

Vitamina D e Omega-3 possono migliorare la salute del cuore. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

olio di pesce

Vitamina D e Omega-3 possono migliorare la salute del cuore e ridurre il rischio di cancro. A suggerirlo è un nuovo studio che è stato recentemente condotto dai membri della Harvard University, i quali hanno però spiegato che saranno necessarie ulteriori ricerche per determinare quali individui potrebbero trarre maggiori vantaggi e benefici da questi tipi di integratori.

Per il loro studio gli autori hanno analizzato, nell'ambito di un trial clinico chiamato VITAL (VITamin D and OmegA-3 Trial), un campione di 26.000 uomini e donne, ed hanno osservato che, dopo più di cinque anni, i risultati ottenuti mostrano segnali promettenti per quanto riguarda l'assunzione di Acidi grassi Omega 3 e di Vitamina D.

Gli esperti hanno infatti osservato che, mentre gli acidi grassi Omega-3 (olio di pesce) hanno mostrato solo una piccola ma non significativa riduzione nel rischio di eventi cardiovascolari, sono risultati comunque associati a significative riduzioni degli attacchi di cuore. Il più grande beneficio è stato riscontrato nelle persone che assumevano poche quantità di pesce attraverso la dieta (1,5 porzioni a settimana), ma non in quelle la cui assunzione era al di sopra di tale livello.

Allo stesso modo, assumere un integratore di vitamina D non ha ridotto i principali eventi cardiovascolari o l'incidenza totale del cancro, ma è stata associata a una riduzione statisticamente significativa della mortalità totale per cancro. Alla luce di quanto emerso, il nuovo studio conferma dunque quanto osservato in precedenza in merito agli effetti della vitamina D e degli Acidi grassi Omega 3 sulla riduzione del rischio di morte per cancro e sugli effetti benefici per la salute del cuore.

via | TheHealthSite
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail