Ecco perché dovresti pensarci bene prima di pubblicare un selfie

Vi piace pubblicare molti selfie? Forse è il caso di postarne un po’ meno. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

pubblicare un selfie

Siete dei veri amanti dei selfie? Un nuovo studio rivela che probabilmente è il caso di non pubblicarne così tanti. Lo studio pubblicato sulle pagine del Journal of Research in Personality e condotto dai membri della Washington State University rivela che chi pubblica molti selfie è percepito in maniera maggiormente negativa rispetto a chi pubblica più foto “in posa”.

Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno condotto un nuovo esperimento con centinaia di utenti reali di Instagram, ed hanno dimostrato che gli individui che postano molti selfie sono quasi uniformemente visti come meno simpatici, meno di successo, più insicuri e meno aperti a nuove esperienze rispetto a quelli che condividono foto in posa scattate da qualcun altro.

Anche nel caso di immagini dai contenuti simili, le sensazioni verso la persona che ha pubblicato i selfie erano negative, mentre quelle nei confronti della persona che aveva pubblicato foto in posa erano positive.

In particolar modo, chi tende a pubblicare foto in posa sarebbe percepito come più avventuroso, meno solo, più estroverso, più affidabile e potenzialmente un buon amico. Ma a cosa è dovuta questa differenza della percezione? Probabilmente al fatto che le foto appaiono più naturali, simili a come l'osservatore vedrebbe la persona nella vita reale.

Mentre i risultati di questo studio sono solo un piccolo pezzo del puzzle, potrebbe essere importante tenerli a mente prima di pubblicare il prossimo post.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail