Uomini: 5 appuntamenti medici da non rimandare durante l’anno

Ecco quali sono gli esami medici che gli uomini non dovrebbero mai rimandare.

Visite mediche

Gli uomini tendono a sottoporsi meno spesso alle visite mediche rispetto alle donne, tuttavia proprio il genere maschile dovrebbe essere maggiormente incoraggiato a prendere le precauzioni necessarie e a prestare più attenzione alla propria salute.

Le visite annuali dal medico possono infatti aiutare a ridurre o prevenire il rischio di malattie e condizioni gravi, come quelle cardiovascolari, l'infarto, il diabete, l’ictus e così via. Dal momento che prevenire è meglio che curare, oggi vogliamo segnalarvi quali sono gli appuntamenti medici più importanti che i maschietti non dovrebbero mai rimandare. Scopriamo insieme di quali si tratta:


  1. Misurazioni della frequenza cardiaca, della temperatura corporea, della pressione sanguigna e l'esame della prostata.

  2. Visita dermatologica: non bisognerà controllare solamente l’aspetto dei nei, ma anche altri segnali subdoli (che il medico riconoscerà facilmente) che potrebbero indicare la probabile presenza di un cancro della pelle.

  3. Screening per il cancro al colon: questo controllo andrà fatto, in particolar modo, se avete almeno 45 anni di età e se si sono riscontrati casi di cancro al colon nella storia familiare.

  4. Pulizia dei denti: ogni bocca è diversa, quindi sarà opportuno parlare con il proprio medico per determinare la cadenza ideale per i controlli. In generale cercate di sottoporvi a due pulizie all'anno.

  5. Test della vista: gli oculisti possono individuare i primi segni di glaucoma, ipertensione o diabete. Degli esami oculistici dovrebbero essere fissati almeno ogni due anni, più frequentemente se avete un lavoro o un hobby che tende ad affaticare la vista o se soffrite di problemi di salute che possono influenzare la salute degli occhi, come ad esempio colesterolo alto, depressione o ansia.


via | Prevention

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail