Attacchi di panico: il videoblog di jpfdiamonds

Giulietta Capacchione, curatrice di Psicocafè, segnala in un suo post i video di jpfdiamonds, ragazzo venticinquenne svedese, che tramite una sorta di video diario a puntate, racconta gli ultimi anni 5 anni della sua vita, scanditi da forti attacchi di panico.

Possiamo innanzitutto distinguere l'attacco di panico da altre forme di ansia per l'intensità e per la sua natura improvvisa ed episodica. Tremore, sudore, nausea, vertigini, iperventilazioni, a volte dolore al petto, paura di morire e l'impulso ad allontanarsi dal luogo in cui comincia, sono i classici sintomi dell'attacco di panico.

l'urlo.jpg

Le persone che ne soffrono raccontano d'impazzire, di perdere il controllo emozionale e comportamentale di sé stessi, sono prevaricati da una sensazione di terrore, che li convince che qualcosa di terribile possa accadere, sono assaliti da un'angosciante sensazione d'impotenza. Col tempo possono sviluppare, addirittura, paure irrazionali, che li convincono ad evitare i luoghi o le situazioni protagoniste dell'attacco di panico, convincendosi che ne siano la causa. In questo caso si dice che la persona soffre di un disturbo da panico con agorafobia.

Jpfdiamonds, specifica di non essere un medico, mette semplicemente a disposizione la sua esperienza, cercando d'indagare la natura del problema, i sentimenti, le sensazioni tipiche dell'attacco di panico in una logica conversazionale, tipica della terapia di gruppo, il cui unico obbiettivo è aiutare, fornire una guida a chi ha bisogno di sostegno.

  • shares
  • Mail