Acne estiva: cause e rimedi

L'acne estiva non vi da tregua? Ecco quali sono alcune possibili cause e come ridurre il problema.

Acne estiva

Quello dell’acne estiva è purtroppo un problema molto comune, un fastidioso inestetismo che può essere provocato da diverse cause. Ci sono in effetti una serie di ragioni per cui, in alcuni casi, l'acne tende a peggiorare durante l’estate. Il caldo, il sudore, l’umidità e i prodotti per la pelle non adatti rappresentano alcune delle più comuni.

Ma esiste un modo per tenere a bada il problema dell'acne estiva? Fortunatamente la risposta a questa domanda è si, ed in questo articolo vogliamo segnalarvi una serie di suggerimenti che vi aiuteranno ad avere una pelle morbida e liscia anche in estate!


  • Usare una crema solare oil-free, in modo da non ostruire i pori e da non causare la comparsa dei brufoli.

  • Fare attenzione ai classici cibi "estivi”, come le bevande zuccherate, quelle alcoliche e gli snack, che possono causare una maggiore produzione di sebo e l'ulteriore comparsa dei brufoli. Evitate anche i cibi fritti e quelli in scatola, per non mettere a dura prova la salute della vostra pelle, oltre che quella del vostro stomaco.

  • Idratare la pelle: le persone che hanno la pelle grassa o incline all'acne potrebbero pensare che in estate non sia necessario applicare la crema idratante. In realtà anche durante questa stagione è importante applicarla regolarmente, optando però per una crema idratante leggera.

  • Non tenere abiti umidi a contatto con la pelle: l'acqua salata e il cloro potrebbero danneggiare la vostra pelle causando la comparsa di irritazioni e dell’acne. Una doccia con il sapone è dunque indispensabile per rimuovere sudore, creme e quant’altro dal corpo, ed evitare così la comparsa dei brufoli.


via | Rd.com
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail