Problemi alla voce: fra le cause potrebbe esserci anche lo stress

Avete spesso problemi alla voce quando dovete parlare in pubblico? Lo stress può essere una delle cause. Ecco cosa rivelano gli esperti.

Problemi alla voce

La glossofobia, ovvero la paura di parlare in pubblico, può arrivare a influire sul controllo della voce, e può causare balbuzie o la sensazione di avere un rospo in gola. Un nuovo studio condotto dai membri della University of Missouri rivela adesso che l'attivazione cerebrale indotta dallo stress potrebbe essere alla base di questo problema.

Per molti parlare in pubblico può rappresentare un evento molto stressante. Sappiamo che lo stress può innescare cambiamenti fisiologici come la tensione muscolare, e che questo può influenzare il nostro linguaggio. Le nuove scoperte aiuteranno i ricercatori a comprendere meglio la relazione tra stress e controllo vocale, e ci consentiranno di individuare le attivazioni cerebrali che incidono sulle voci per identificare meglio dei trattamenti per questi disturbi

spiegano gli esperti, i quali hanno identificato delle differenze nelle attivazioni cerebrali indotte dallo stress legate al linguaggio.

Coloro che sono più introversi hanno maggiori probabilità di avere reazioni allo stress legate al parlare, e il loro cervello registra quello stress, che potrebbe influenzare il controllo della loro voce. Per riuscire a ridurre il problema, gli esperti hanno fornito una breve lista di consigli utili da mettere in pratica. Ecco di quali si tratta:


  • Non preoccuparsi se il pubblico non sorride. Le persone potrebbero non reagire, ma ciò non significa che ci stiano giudicando.

  • Cercare di mantenere un sorriso interiore, e ricordare di respirare per calmare i nervi.

  • Riconoscere che sentirsi nervosi è del tutto normale.


via | ScienceDaily

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail