Cosa studia la chimica

Si parla sempre di chimica, ma cosa studia esattamente questa materia?

laboratorio chimico

Con il termine di chimica si intende la scienza che studia la composizione della materia e il suo comportamento, dipendente proprio dalla sua composizione. E' definita la scienza centrale in quanto, su di essa, si basano molte altre scienze naturali come fisica, biologia, geologia, astronomia e scienze dei materiali. Chimica è un termine generale, tuttavia esistono diverse discipline base della chimica:


  • chimica inorganica: studia i composti inorganici, quelli non formati da atomi di carbonio (ad eccezione dei composti del carbonio inorganici, si intende). Nella chimica inorganica apprenderemo la natura dei legami chimici e della simmetria delle molecole, impareremo quale sia la struttura e l'energia di solidi metallici e cristallini. Qui si studia anche la chimica degli elementi e la tavola periodica, con le reazioni di ossido-riduzione, le reazione acido-base e i composti metallorganici. Esiste poi una sua variante che è la chimica bioinorganica, la quale si occupa degli elementi metallici nei processi vitali
  • chimica organica: studia i composti del carbonio organici, suddividendoli in base alla presenza di precisi gruppi funzionali. Qui vengono analizzati composti aromatici, ciclici, carboidrati, proteine, amminoacidi, lipidi e acidi nucleici (DNA e RNA). Anche i polimeri organici, la stereochimica e i meccanismi di reazione trovano qui spazio
  • chimica fisica: studia le reazioni e i fenomeni chimici usando strumenti e tecniche della fisica. Qui si apprendono le fai della materia, le transizioni di fase, si studiano le leggi dello stato gassoso, della struttura dei solidi cristallini e i diagrammi di fase. Si parla di termodinamica e termochimica, anche di miscele e soluzioni. Si studiano anche le basi della meccanica quantistica per descrivere i legami chimici su base matematica. Si studiano la struttura atomica e quella molecolare, così come l'elettrochimica (conversione fra energia chimica e elettrica), la cinetica chimica (velocità di reazione e meccanismi di reazione), la dinamica molecolare (principi della dinamica applicati a atomi e molecole) e la fotochimica (influenza della luce sulla reattività chimica)
  • chimica analitica: analisi qualitative e analisi quantitative per riconoscere tipi e quantità di una sostanza in un campione
  • biochimica: studia composti e processi chimici che fanno parte degli esseri viventi. Si parla di biosintesi delle molecole (acidi nucleici, genetica, proteine, carboidrati e lipidi), di enzimi, di trasporto di ossigeno, di respirazione cellulare, di omeostasi, di fotosintesi clorofilliana, di canali di membrana, di pompe ioniche cellulari e di sintesi degli anticorpi

Ci sono poi tantissime altre discipline chimiche, ne citiamo solo alcune:

  • chimica farmaceutica
  • chimica degli alimenti
  • chimica industriale

  • astrochimica
  • geochimica
  • chimica teorica
  • chimica clinica
  • chimica nucleare
  • chimica matematica
  • chimica quantistica
  • nanochimica

Foto | iStock

  • shares
  • Mail