Medici sempre più social con e-mail e WhatsApp

I medici sono sempre più social. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

WhatsApp

I medici sono sempre più social con WhatsApp ed email. Questo è il dato che è recentemente emerso da una nuova ricerca condotta dai membri dell'Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano, secondo cui sarebbero l'85% i medici di Medicina Generale, e l'81% i medici specialisti che utilizzano le email per comunicare con i pazienti, mentre i medici che utilizzano WhatsApp sono rispettivamente il 64% (per quanto riguarda i dottori di medicina generale) e il 57% degli specialisti.

Dallo studio è però emerso che, mentre i medici sono sempre più digitalizzati, lo stesso non possiamo dire per noi pazienti.

Meno di uno su cinque usa infatti le email o WhatsApp per comunicare con il proprio medico, e inoltre pare che solo il 23% abbia l'abitudine di prenotare online una visita specialistica; infine, solo il 19% dei pazienti ha l'abitudine di effettuare un pagamento tramite web.

Gli autori dello studio spiegano infine che, nel caso in cui non dovessimo avere la possibilità di rivolgerci direttamente al nostro medico, potremmo trarre beneficio da un coach virtuale, che possa fornirci consigli in merito alla prevenzione e agli stili di vita più adatti per proteggere la nostra salute, e che, basandosi sulle evidenze scientifiche, possa darci dei validi consigli anche in tema di sport e alimentazione, spiegandoci ad esempio quali sono le migliori attività fisiche da svolgere e la quantità di movimento ideale per il nostro benessere.

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail