Codacons, divieto di fumo in spiaggia 2019 in tutta Italia

Il Codacons chiede che il divieto di fumo in spiaggia nel 2019 venga applicato in ogni lido del nostro paese.

divieto di fumo in spiaggia 2019

Divieto di fumo in spiaggia 2019: cresce il numero di lidi, città di mare e stabilimenti balneari che hanno deciso di bandire per questa estate le sigarette in riva al mare. Per la salute di chi frequenta le più belle spiagge del nostro paese, ma anche per la salute dell'ambiente. Lo sapete che i mozziconi di sigaretta sono tra i rifiuti maggiormente presenti in mare e sulla sabbia?

Se finora, però, le decisioni di vietare il fumo in spiaggia spetta alle singole amministrazioni o realtà, il Codacons chiede che arrivi il prima possibile un provvedimento nazionale per tutelare la salute dei cittadini. La legge Sirchia ci ha liberati dal fumo nei locali pubblici. Ne serve una simile che ce ne liberi ane al mare.

Lampedusa e Linosa solo solamente due degli ultimi esempi della diffusione delle "no smoking beach" sul territorio italiano. Ormai sempre più comuni hanno dichiarato guerra al fumo in spiaggia, per ultimi, infatti, gli esempi di Sassari e di Savona, che hanno proibito il fumo in spiaggia sanzionando duramente i trasgressori.

L'associazione per i consumatori crede che l'iniziativa debba essere sempre più presente. E per questo abbiamo bisogno di un provvedimento nazionale. Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori sostiene che il divieto di fumo deve essere diffuso in ogni spiaggia del bel paese. Per difendere la salute di tutti coloro che vogliono godersi una giornata al mare senza per forza dover subire il fumo passivo di chi ha il vizio delle bionde.

Ci rivolgeremo al Ministero dell'Ambiente chiedendo un provvedimento di portata nazionale che normi e vieti espressamente il fumo sulle spiagge italiane.

E speriamo che accolga l'appello!

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail