Gli animali robot possono migliorare la salute degli anziani

Gli animali robotici possono migliorare la vita degli anziani che vivono nelle case di riposo. Lo rivela questo nuovo studio.

animali robot

Gli animali robotici potrebbero migliorare la vita degli anziani che vivono nelle case di riposo. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio pubblicato sulle pagine dell’International Journal of Older People Nursing, secondo cui i cosiddetti "robopets" possono offrire comfort e piacere, e ridurre la sensazione di agitazione e solitudine nelle persone, oltre ad aumentare le loro interazioni sociali con altri residenti, familiari e personale, spesso agendo come stimolo per la conversazione.

Per giungere a questi risultati, gli autori hanno esaminato 19 precedenti studi, che hanno coinvolto un campione di 900 residenti delle case di cura e membri dello staff e della famiglia.

Sebbene non tutti i residenti decidano di interagire con i robopets, per coloro che lo fanno sembrano esserci molti vantaggi, innescando ricordi dei propri animali domestici o delle esperienze passate, e c'è anche la comodità di toccare o interagire con il robopet stesso. La gioia di avere qualcosa di cui prendersi cura è stata una forte scoperta in molti degli studi

spiegano gli autori della ricerca, i quali aggiungono che non è sempre possibile far entrare un gatto o un cane in una casa di cura, quindi i robopets possono rappresentare una buona alternativa.

Ovviamente i robopets non possono sostituire l'interazione umana, ma la nostra ricerca mostra che per coloro che scelgono di impegnarsi con loro, possono emergere una serie di benefici.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail