Psoriasi: rischi maggiori per chi è in sovrappeso

Esiste un legame tra essere in sovrappeso e soffrire di psoriasi? Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Psoriasi

Esiste un legame fra essere in sovrappeso e soffrire di psoriasi. A confermare il legame è un nuovo studio pubblicato sulle pagine della rivista PLOS Medicine, i cui autori hanno cercato di scoprire quale potesse essere l’origine dell’associazione fra sovrappeso e rischio di soffrire di questa patologia della pelle.

Un BMI più elevato può contribuire ad aumentare l'infiammazione della pelle, che può esacerbare la psoriasi, ma è anche possibile che la psoriasi induca una persona a essere meno attiva fisicamente e quindi a ingrassare

spiegano infatti gli autori dello studio, i quali hanno analizzato i dati relativi a un campione di ben 750.000 individui. Attraverso la randomizzazione mendeliana gli esperti hanno scoperto che un peso maggiore rappresenta un fattore di rischio che contribuisce allo sviluppo della psoriasi.

Abbiamo calcolato che il rischio è aumentato del 9% per ciascun numero più alto sulla scala dell’Indice di Massa Corporea

spiegano infatti gli autori dello studio, i quali non hanno ancora scoperto il motivo per cui il peso eccessivo possa essere associato all'aumento le possibilità di soffrire di psoriasi. Inoltre, rimane da scoprire se la perdita di peso può essere associata a una regressione dei sintomi o a una scomparsa di questa condizione.

La psoriasi è una malattia molto complessa e speriamo di studiare dei sottogruppi, in particolare individui con psoriasi grave. La nostra ipotesi è che saremo in grado di osservare legami anche più grandi con persone con un peso maggiore.

via | Eurekalert

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail