Scorbuto in Italia: bambino di 5 anni curato a Rimini per carenza di vitamina C

Lo scorbuto torna a far parlare di se in Italia. Bambino carente di vitamina C curato a rimini.

scorbuto

Lo scorbuto in Italia torna a far parlare di se. È notizia di questi giorni che un bambino di 5 anni è stato curato a Rimini per una carenza di vitamina C. Lo scorbuto, chiamato un tempo la malattia dei marinai, colpiva in particolare nel Medioevo chi non poteva mangiare per lungo tempo frutta e verdura. Come i marinai che trascorrevano molto tempo in mare. Stiamo parlando di una malattia molto rara, ma anche molto pericolosa. Una grave carenza di vitamina C può portare anche alla morte.

Andrea, il papà del bambino di 5 anni curato dai medici di Pediatria dell'Ospedale di Rimini ha raccontato che i primi sintomi si sono fatti vedere a novembre. E poi sono tornati a marzo dopo che il bambino è stato colpito dalla varicella. Per quest'ultima non aveva il vaccino, perché i medici sospettavano anche una malattia autoimmune, quindi era meglio aspettare prima di fare il vaccino per la varicella.

È sempre stato bene ma nel novembre scorso è apparso, prima, un grande livido su di una gamba, poi ha smesso di camminare dal dolore e stava solo seduto. Dopo un paio di settimane durante le quali, oltre a noi, anche il nostro pediatra non riusciva a capire cosa avesse, abbiamo deciso di andare al Pronto soccorso di Rimini.

I medici hanno continuato a fare esami e test per capire di cosa soffrisse il bambino. Prima di arrivare all'inaspettata diagnosi: il piccolo soffriva di scorbuto. Per fortuna è stato curato in tempo dai medici del reparto, guidati dal dottore Gianluca Vergine che ha chiesto un consulto alla dottoressa Elena Fabbri che, anche grazie al racconto dei genitori, che hanno riferito loro che non mangiava molte cose, si sono accorti della carenza di vitamina C di cui soffriva.

Per fortuna ora sta bene, è stato dimesso e dovrà fare dei controlli. Ma il peggio è passato.

Foto Pixabay

Via | Il Resto del Carlino

  • shares
  • Mail