Milano Marathon 2019: Airc e Margherita Granbassi in gara contro i tumori infantili

Airc e i suoi ricercatori, domenica 7 aprile, parteciperanno alla Milano Marathon 2019. Interessante il talk di Margherita Granbassi.

Atleti e ricercatori, tutti insieme alla Milano Marathon per sostenere la Fondazione Airc e soprattutto per rendere soprattutto più curabili i tumori che colpiscono i bambini. La gara si svolgerà il 7 aprile e parteciperanno 213 atleti, impegnati in una duplice sfida, quella della sfida sportiva sulle strade milanesi e quella per la raccolta fondi attraverso Rete del Dono, dove è attualmente in corso una competizione virtuosa per trovare nuove risorse da destinare ai migliori progetti di ricerca per la cura dei tumori infantili che, ogni anno solo in Italia, colpiscono circa 1.300 bambini sotto i quattordici anni.

Da non perdere il talk con Margherita Granbassi, che ha così commentato:

“Sono al fianco di AIRC fin da piccola, quando andavo in piazza con mia madre per distribuire le azalee o le arance. Ho tanti bei ricordi delle persone che venivano ai banchetti: ci raccontavano le loro esperienze legate alla malattia e ci ringraziavano per il lavoro dei ricercatori. Oggi ci tengo a far arrivare a tutti il messaggio che dal cancro si può guarire grazie ai traguardi raggiunti dalla ricerca. È fondamentale poi che ciascuno faccia la propria parte seguendo degli stili di vita salutari, perché come dimostrato da molti studi le nostre scelte quotidiane si ripercuotono sulla nostra salute”.

La squadra AIRC è composta da 52 team che partecipano alla staffetta 4x10 chilometri e da 5 maratoneti che invece affrontano da soli l’intero percorso, tra questi ultimi anche la ricercatrice Chiara Malinverno che si cimenta per la prima volta sulla distanza di 42 chilometri.

  • shares
  • Mail