Autismo: colpisce 1 bambino su 100 in Italia

Un bambino su 100 soffre di autismo in Italia e sono dunque 500mila le famiglie che devono fare i conti con questa situazione dolorosa.

Vaccini e autismo

Si celebra oggi, il 2 aprile, la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, istituita nel 2008 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, per migliorare la qualità della vita delle persone con autismo. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, a livello globale, 1 bambino su 160 ha un disturbo dello spettro autistico, mentre secondo gli studi più recenti in Italia l’autismo colpisce 1 bambino su 100, coinvolgendo oltre 500mila famiglie.

Un dato importante, che rende questo evento fondamentale per conoscere ancor meglio quella che è una malattia silenziosa, difficile da diagnosticare a ancor più complessa da curare. Le persone con Disturbi dello Spettro Autistico hanno grossi problemi di integrazione, dall’utilizzo delle tecnologie assistive, a causa dei costi poco accessibili, della scarsa consapevolezza del loro potenziale e soprattutto della mancanza di formazione. Un’altra spesa grave riguarda le terapie.

Secondo i dati raccolti, una famiglia deve sborsare tra i mille e i duemila euro al mese per tutta la vita per assistere il proprio bambino autistico. Purtroppo non tutte le Aziende Sanitarie offrono sostegno ai genitori e anche quando il servizio è previsto, le liste d’attesa lunghissime non consentono di intervenire precocemente. A questo si aggiunge un altro problema: c’è una carenza di insegnati specializzati nelle scuole.

Fonte: Istituto Serafico

  • shares
  • Mail