Apple Watch ora fa l'elettrocardiogramma: come funziona l’ECG da smartwatch

L’elettrocardiogramma arriva sull’ultimo modello di smartwatch Apple, che aiuterà il medico nelle diagnosi precoci.

L’ultimo modello di smartwatch Apple non è solo ricco di tante funzionalità, ma può essere un valido alleato per la salute, perché permetterà di fare l’elettrocardiogramma. È, infatti, in grado di registrare il tracciato ECG, da inviare al medico. In questo modo sarà possibile scoprire aritmie e fibrillazioni atriali e curarle precocemente

La funzione è attiva solo sul modello più recente, il Series 4, ed è molto intuitiva da usare: dovete abilitare l’ECG sull’app Salute da iPhone, poi basterà un tocco sull’Apple Watch, che darà via al tracciato: bisogna premere un dito della mano opposta sulla Digital Crown; in trenta secondi l’Ecg è pronto. Potrete poi farla diventare un file pdf per inviarla al medico.

“È una monoderivazione molto precisa e con una traccia chiara. Certo, il paziente deve star fermo, appoggiare le mani nel modo corretto, rimanere tranquillo”


ha dichiarato Stefano Carugo, Direttore Cardiologia Unità Coronarica ASST Santi Paolo e Carlo, Milano. Non è un caso che Apple, in accordo con la Stanford University, abbia usato i dati registrati dal Watch per uno dei più grandi studi sulle aritmie cardiache mai condotti: al test hanno partecipato 400 mila volontari; i risultati sono stati pubblicati qualche mese fa. Non è un gioco, è davvero uno strumento utile. Lloyd Minor, MD, decano della Stanford School of Medicine, ha aggiunto:

“I risultati dell’Apple Heart Study evidenziano il ruolo potenziale che la tecnologia digitale innovativa può giocare nel creare un’assistenza sanitaria più predittiva e preventiva. La fibrillazione atriale è solo l’inizio, poiché questo studio apre le porte a ulteriori ricerche sulle tecnologie indossabili e su come potrebbero essere utilizzate per prevenire le malattie prima che colpiscano: un obiettivo chiave della salute di precisione”.

  • shares
  • Mail