Qual è il Paese più in salute del mondo?

Vi siete mai chiesti quale potrebbe essere il Paese più “in salute” del mondo? Fino allo scorso anno era l’Italia, ma adesso il nostro Paese ha perso il suo primato.

Paesi salute

La Spagna è il Paese più “in salute” del mondo, ed ha superato l’Italia nella classifica dell’agenzia Bloomberg 2019, che anche quest’anno ha stilato una graduatoria delle principali 169 economie mondiali, tenendo conto di quei fattori che concorrono a garantire la salute della popolazione, come ad esempio l’alimentazione, le aspettative di vita, i rischi legati al fumo, l’obesità, l’inquinamento dell’aria e dell’acqua e le condizioni del sistema sanitario.

Fino alla precedente classifica (datata al 2017) il primato apparteneva all'Italia, ma in due anni la Spagna ha scalato la classifica di ben sei posizioni, aggiudicandosi così il primo posto, e portando il nostro Paese al secondo posto. Del resto, oltre a vantare una sana alimentazione (grazi alla dieta mediterranea), il Paese vanta anche l’aspettativa di vita più lunga dell’Unione europea alla nascita, oltre ad altri fattori che garantiscono una migliore salute per i cittadini.

Al terzo posto della classifica troviamo l’Islanda, seguita dal Giappone, dalla Svizzera, dalla Svezia, Australia, Singapore, Norvegia e Israele. Per quanto riguarda la Francia, la Nazione si è aggiudicata il dodicesimo posto, mentre al diciannovesimo troviamo l’Inghilterra, e al 35mo posto gli Stati Uniti.

Fra i Paesi che hanno registrato un netto peggioramento negli ultimi due anni, vi è invece la Macedonia, che dal 44mo posto del 2017 è scesa quest’anno al 56mo posto.

via | Corriere
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail